}
Associazione Badde Salighes 1879 Borgo Autentico di Sardegna

La Nascita della Borgata Autonoma di Badde Salighes

La Nascita della Borgata Autonoma di Badde Salighes - Associazione Badde Salighes 1879

Nel 1879, Benjamin Piercy, ingegnere progettista e azionista della Compagnia Reale delle Ferrovie Sarde, acquistò, mediante un asta pubblica, per il prezzo di  199.099 lire, un lotto di terreni ex ademprivili appartenenti al demanio, per una superficie totale pari a 2021.63.16 ettari.

Al centro di questi vasti territori, in una località del Marghine nota come Tres Funtanas, l'ing. Piercy realizzò la sua residenza principale, "Villa Piercy", attorniata da un grande parco all'inglese, ricco di esclusive piante esotiche. In quegli anni, nella stessa località, nacque anche la borgata di Baddesalighes, che contava 40 case con 97 coloni e 210 abitanti. Ogni anno, nel mese di settembre, Herbert Piercy, figlio di Benjamin, era solito organizzare una grande festa con centinaia di invitati, durante la quale si tenevano fiere di equini e di bovini, corse di cavalli e sfilate dei costumi tradizionali sardi, con premi per i vincitori e per gli abitanti delle borgate di Baddesalighes e Padrumannu. 

Nel 2014 gli attuali abitanti del borgo si sono costituiti in una associazione che, tra i diversi obiettivi, mira a promuovere e valorizzare la conoscenza e la diffusione della storia, anche contemporanea, del Borgo Autentico di Badde Salighes e del suo ruolo nella storia del Marghine e dell'isola.

 


 

ASSOCIAZIONE BADDE SALIGHES 1879 

Borgo Autentico di Sardegna

Via Giovanni XXIII, 3 Bolotana (NU) | Sardinia | Italy

CF. 93048290915  | info@baddesalighes.it

Nuovo Sito: cuoredisardegna.baddesalighes.it 

 


 

NEWS

NEWS - Associazione Badde Salighes 1879

26 e 27 Maggio 2018 | Passeggiate nella Bellezza: Badde Salighes e Villa Piercy

[Giardini Storici della Sardegna]

 

Sabato 26 Maggio

 10:30 Visita ragionata del Parco e riflessioni guidate - Riservato stakeholder Progetto ITACA

 14:30 Inaugurazione Mostra Internazionale di Arte Contemporanea Regione Sardegna a cura di Ilaria Giacobbi e Clay Ferraresi

 16:00 Rem Dominae - Performance teatrale a cura di Shardana Teatro

Domenica 27 maggio

 10:00/13:00 Visite guidate gratuite del Parco

 11:00 Seminario "Badde Salighes, racconti di storia e natura"

 11:00 Laboratorio per bambini: "Nel Parco c'è" alla scoperta del Parco di Badde Salighes | Cooperativa  Passiflora 

 12:00 Degustazioni guidate dei dolci tipici bolotanesi

 15:00/17:00 Visite guidate gratuite del Parco

 17:00 Spettacolo etno-pop con Andrea Zara

 

 


 

 

L'ultima dei Piercy nell'Isola per raccontare la storia della famiglia e delle ferrovie

[L'Unione Sarda | 4 aprile 2018] 

"Tra il Galles e la Sardegna, storia della famiglia Piercy", edito da Carlo Delfino, sono le memorie raccolte da Diego Satta in un libro dove Giorgina Mameli Piercy Giustiniani, nipote di Benjamin Piercy, l'ingegnere gallese che giunse in Sardegna nel 1865, con l'incarico di realizzare la rete ferroviaria isolana, racconta la storia della sua famiglia. 

All'incontro, che si svolgerà nell'antica villa di Badde Salighes, parteciperà il presidente dell'Unione dei Comuni del Marghine Antonio Succu. A presentare l'autrice del libro, Giorgina Mameli, sarà Mario Bussa. 

Relatore Italo Bussa, che da sempre cura i Quaderni Bolotanesi. A intervenire anche Diego Satta e il presidente della Regione, Francesco Pigliaru [...]

 


 

Badde Salighes. Giorgina Mameli torna in Sardegna: da Benjamin a Vera Piercy, la vita della famiglia in un libro di memorie

[Il Marghine.net | 3 aprile 2018]

Figlia di Donna Vera, ultima esponente dei Piercy a vivere nella villa di Badde Salighes costruita dal nonno Benjamin, Giorgina presenterà il suo libro “Tra il Galles e la Sardegna, storia della famiglia Piercy”: racconti, memorie e storie di vita che attraversano 2 secoli, raccolte grazie al lavoro di Diego Satta, che del volume è co-autore.

Ad organizzare l'evento è l'Unione dei Comuni del Marghine, con il suo Presidente Antonio Onorato Succu che ha curato anche l'introduzione del libro, nella quale si è soffermato in particolare sull'azione di modernizzazione impressa dall'ingegnere inglese nella gestione dell'azienda agricola di Badde Salighes, nella cui visione e realizzazione si possono cogliere ancora oggi interessanti spunti di riflessione ed azione [...]

 


 

Giardini Storici della Sardegna, intreccio di piante e uomini

[Sardegna Turismo]

L’attrazione romantica per il ‘selvaggio’ entroterra sardo, per i profumi di una terra incontaminata, trattenne nell’Isola l’ingegnere gallese Benjamin Piercy, giunto con l’incarico di progettare la prima ferrovia sarda.

Il parco inglese da lui realizzato a Bolotana si estende alle spalle della dimora padronale. Vi accederai da un vialetto di calocedri, che conferma la predilezione di Piercy per forme arboree coniche e cilindriche, inserite in un ‘disegno’ con ampie vedute e in un bosco di castagni, faggi, noci e tassi, cui si affiancano alberi ‘importati’ come abete di Spagna, cipresso di Lawson e bosso delle Baleari. [...]

 


 

Da Milis iniziano le "Passeggiate nella bellezza": sette weekend all'insegna della natura nei Giardini storici di Sardegna

[Archivio News Regione Autonoma della Sardegna | 9 marzo 2018]

Il calendario. “Passeggiate nella bellezza”, organizzata dall’Assessorato del Turismo con il Polo Museale della Sardegna – Mibact, l’Università di Cagliari, i Comuni coinvolti, l’Unione dei Comuni del Marghine e il supporto scientifico dell’agenzia regionale Forestas, dopo Milis prevede le seguenti tappe:

l’Orto botanico Patrizio Gennari di Cagliari nel weekend 14/15 aprile,

il Parco di Monserrato di Sassari nei giorni 28/29 aprile,

il Giardino all’italiana di Ignazio Aymerich a Laconi il 12/13 maggio,

il Parco inglese dell’ingegner Benjamin Piercy di Bolotana nel fine settimana 26/27 maggio,

il 9/10 giugno sarà la volta dell’Isola giardino di Giuseppe Garibaldi a Caprera (La Maddalena) e

l’ultima tappa sarà il 23/24 giugno al Parco di San Leonardo di Siete Fuentes di Santu Lussurgiu [...]

 


 

Villa Piercy sarà sede dell'Unione dei Comuni del Marghine

[La Nuova Sardegna | 24 aprile 2017]

Con una cerimonia ufficiale che si terrà oggi, 24 aprile 2017, nel villaggio di Badde Salighes, sui monti di Bolotana, villa Piercy diventerà la sede di rappresentanza istituzionale dell’Unione dei Comuni del Marghine. Una sorta di villa Devoto (la sede di rappresentanza della presidenza della giunta regionale) del Marghine. L’inaugurazione verrà fatta nel corso di un convegno dal titolo “Villa Piercy, natura, cultura, storia: dal passato al futuro”, che si terrà nel giardino della storica residenza della famiglia Piercy, con inizio alle 11. Interverranno il presidente dell’Unione dei Comuni del Marghine e sindaco di Macomer, Antonio Onorato Succu, il sindaco e il consigliere comunale di Bolotana, Francesco Manconi e Mario Bussa, e il presidente della giunta regionale, Francesco Pigliaru [...]